About Us

“Vuoi testare i limiti del tuo corpo e superarli?

Mov3 è la risposta che cerchi”


Mission 

Mov3 nasce dalla collaborazione di tre professionisti del settore sportivo e del benessere, che vogliono credere, incoraggiare e supportare le persone, grazie ad un approccio scientifico al mondo dell’ allenamento e scommettendo sulle loro capacità.
Mov3 vuole essere il punto di partenza per chi desidera migliorare il proprio stato di forma e le proprie prestazioni atletiche. Grazie a test metabolici, strutturali, atletici, posturali e del movimento, lo staff di Mov3 fornisce piani personalizzati di allenamento da svolgere in autonomia, costruiti su misura in base ai risultati ottenuti e agli obiettivi della persona.


Team

Manuel Minardi
Manuel Minardi
Biologo Nutrizionista
Irene Alessandri
Irene Alessandri
Fisioterapista
Fabrizio Tassinari
Fabrizio Tassinari
Preparatore Atletico

Nome: Manuel Minardi
Professione:Biologo Nutrizionista
Il mio percorso formativo comprende una laurea in biotecnologie e la specializzazione in biotecnologie mediche. Quando ho capito che il lavoro di laboratorio non faceva per me, che il contatto diretto con le persone era ciò che mi gratificava di più, ho deciso di intraprendere la strada della nutrizione. Dopo il conseguimento dell’abilitazione alla professione e l’iscrizione all’albo dei biologi, ho seguito corsi di nutrizione di base – ABNI – e nutrizione sportiva – certificazione SANIS . Continuo a formarmi seguendo corsi di nutrizione per il fitness, per l’attività sportiva, per il mantenimento dell’equilibrio della flora batterica, …
Nella pratica ambulatoriale utilizzo la bioimpedenziometria come valutazione per stabilire lo stato nutrizionale del paziente; quando necessario associo l’adipometria, per avere una misura diretta e localizzata dello strato di tessuto adiposo e muscolare.
Queste due valutazioni e il colloquio con il paziente, mi permettono di redigere un piano alimentare idoneo agli obiettivi da raggiungere.


“Dal mio punto di vista l’alimentazione corretta è quella che si modella sulle abitudini lavorative e sociali del paziente, ma che comunque ricalca le evidenze scientifiche di proporzionalità tra i macronutrienti”
Nome: Irene Alessandri
Professione: Fisioterapista
Dopo la laurea ho intrapreso la strada della Terapia Manuale, specializzandomi in RPG – Rieducazione Posturale Globale, metodo Souchard – e nella valutazione e riabilitazione della spalla.
Dal 2013 lavoro con gli sportivi, seguendo squadre di pallavolo come la Castellari Lugo (serie B2) – di calcio dilettantistico, attualmente sono fisioterapista del Placci Bubano (1°categoria) e del Romagna Handball, squadra di pallamano in serie A2.

Nel 2014 continuo a specializzarmi in Terapia Manuale, seguendo la formazione Mulligan e dell’American Academy of Manipulative Therapy.
Insieme al preparatore atletico Fabrizio Tassinari, utilizzo un approccio funzionale alla valutazione del movimento e del dolore – FMS e SFMA – seguendo gli studi di Cook, Rose e McGill.

Credo nella fisioterapia basata sulle evidenze scientifiche, e credo nel lavoro di squadra.
Mi piace far capire alle persone cosa facciamo e perché: il paziente è il primo riabilitatore di sé stesso!”
Nome: Fabrizio Tassinari
Professione: Preparatore Atletico
Il mio percorso formativo passa per il conseguimento nel 2015 della Laurea magistrale in scienze e tecniche dell’attività sportiva presso l’università di Bologna e prosegue nel 2017 con il Master di Specializzazione in valutazione della performance e programmazione dell’allenamento presso l’istituto ELAV.

Lavoro da sempre nell’ambito sportivo, ho ricoperto il ruolo di preparatore atletico della Nazionale di pallamano Maschile e Femminile per la stagione 2017-2018.


Dal 2019 Docente presso la facoltà di Scienze Motorie a Rimini.
Insieme alla fisioterapista Irene Alessandri, utilizzo un approccio funzionale alla valutazione del movimento e del dolore – FMS e SFMA – seguendo gli studi di Cook, Rose e McGill.

La valutazione delle capacità è prerequisito di qualsiasi percorso. Se non conosci il punto di partenza, non puoi creare la strada che porta al tuo obiettivo.”